Calcio Gazzetta

[Amichevole] Milan – Real Betis 1-2: brutto Milan, rossoneri sconfitti nel finale.

Il Milan esce sconfitto dal Massimino di Catania contro il Real Betis per 2 a 1. Decisive le reti di Fabian e Sanabria.

Amichevole amara per il Milan di Montella che perde per 2 a 1 contro il Real Betis. I Rossoneri non sono apparsi in grande condizione atletica, complici probabilmente i pesanti carichi di lavoro atletici dell’ultimo periodo. Dopo un primo tempo quasi abulico, il Milan ha mostrato le proprie lacune nella ripresa quando prima Fabian e poi Sanabria hanno siglato le due reti della vittoria spagnola. Di Andrè Silva la rete del momentaneo pareggio.   

INIZIO LAMPANTE, POI IL BUIO. Inizia bene il Milan che imprime il proprio gioco fin dalle prime battute, sfiorando il gol in più di un occasione nell’avvio di gara. Già al 3′ Andrè Silva si ritrova a tu per tu con Dani Gimenez, ma al momento del tiro viene chiuso in corner da Feddal. Sul corner seguente dalla sinistra di Calhanoglu, sul secondo palo Borini spedisce di testa sul fondo. Sul capovolgimento di fronte il Real Betis costruisce la prima palla gol con Sergio Leon che servito dalla sinistra strozza troppo il pallone che si perde sul fondo. Al 12′ ancora Milan: punizione dalla sinistra di Calhanoglu, spizzata di testa di Antonelli e deviazione vincente di Andrè Gomez con il pallone che finisce in rete. L’assistente però, ravvisa una posizione di offside ed annulla la marcatura. Il Milan abbassa la guardia e la pressione e Montella cerca di rinvigorire la squadra passando dal 3-5-2 al 4-3-3 senza successo. Al 40′ è di Calabria la forte conclusione respinta da Dani Gimenez prima dell’intervallo.  

FABIAN E SANABRIA FIRMANO IL SUCCESSO. Nella ripresa il Milan parte determinato ed al 2′ va vicino alla rete con André Silva, ma la sua conclusione dal limite viene deviata in corner da Dani Gimenez. E’ solo un’illusione in quanto il Real Betis prende campo ed al 20′ trova la rete del vantaggio con  Fabian Ruiz Pena che dai 30 metri beffa un mal piazzato Donnarumma che può solo osservare il pallone insaccarsi sotto l’incrocio. Il Milan ha subito una reazione ed al 28′ trova il pari su penalty di André Silva, procurato per una spinta in area di Tosca sullo stesso attaccante portoghese. Il Milan attacca ed al 34′ va vicino al vantaggio con un colpo di testa di Gomez, parato a terra da Dani Gimenez.  Al 43′ ancora Real Betis pericoloso con una punizione dal limite di Joaquin, Calhanoglu colpisce con un braccio e l’arbitro dopo la consultazione della Var concede il penalty. Dal dischetto va Sanabria che sigla il 2 a 1 per il Real Betis. A nulla valgono i tre minuti di recupero concessi dall’arbitro.

IL TABELLINO

AC MILAN – REAL BETIS: 1 – 2

RETI: 20’st Fabian, 28’st André Silva (Rigore), 43′ st Sanabria (rigore)

AC MILAN: Storari (1’st Donnarumma A.); Calabria, Bonucci, Zapata (17′ st  Gomez), Antonelli (1’st Abate); Montolivo (35’st Cutrone), Locatelli (17′ st Kessie), Calhanoglu; Suso (17’st  J.Mauri), André Silva, Borini. Panchina: Donnarumma A., Soncin, Abate, Gomez, Simic, Kessie, J. Mauri, Sosa, Cutrone. All. Montella.

BETIS (4-3-3): Dani G.; Barragán, Mandi, Feddal, Tosca; Camarasa, De la Hoz (15′ st Ruiz Pena), Guardado; Loren (15’st Joaquin), Sergio León y Nahuel (1’st Sanabria).

ARBITRO: Claudio La Rocca. Assistenti: Santoro e Pillitteri.

NOTE: Ammoniti Guardado Andres (RB),  Bonucci (M), Antonelli (M), Cesar (RB), Mandi Aissa (RB), Abate (M).

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.