Calcio Gazzetta

[Storie di Calcio] Campionato 1985/86: trionfo della Juventus e suicidio Roma

juve 1985-86

Oggi per la nostra rubrica “Storie di Calcio” parleremo dello Scudetto vinto dalla Juventus nella stagione 1985/86.

Durante la sessione estiva del calciomercato, la squadra “regina” risulta essere l’Inter che prende dal Verona Marangon e Fanna e dalla Juventus Tardelli, i gialloblù campioni d’Italia invece si rinforzano Giuliani, Vignola e Verza. La Juventus, prende Manfredonia e Laudrup dalla Lazio, Mauro dell’Udinese e Serena (dopo un lungo tira e molla tra l’Inter proprietaria del suo cartellino e il Torino squadra in cui aveva giocato nella stagione precedente). Il Milan, con problemi economici prende il solo Paolo Rossi, invece il Napoli acquista Garella, Renica, Pecci e Giordano. Infine, la Roma prende Boniek e Gerolin.

Il campionato, inizia con la corsa solitaria della Juventus che infila 8 vittorie consecutive. La classifica, dice dunque che dopo le prime 8 giornate in bianconeri già sono in fuga con 4 punti di vantaggio sull’Inter e 5 sul Milan. La corsa della Juventus, viene fermata alla 9° giornata quando cade al “San Paolo” 1-0 contro il Napoli grazie ad una prodezza di Maradona su punizione. Al giro di boa, il bianconeri sono campioni d’inverno con 6 punti di vantaggio sul Napoli ed 8 su Inter e Roma.

I giallorossi, dalla 16° alla 21° giornata infilano 6 vittorie consecutive portandosi a -3 dai bianconeri. Alla 24° giornata però la Juventus si porta a +5 sulla Roma complice la sconfitta dei giallorossi a Verona. La giornata successiva però si disputa lo scontro diretto all’Olimpico e i giallorossi stendono la Juventus con un netto 3-0 riportandosi a -3. Alla 27° giornata, la Juventus cade sul campo della Fiorentina per 2-0 e la Roma vincendo in casa contro la Sampdoria per 1-0 si porta a -1. La giornata successiva, la Juventus viene fermata a Marassi dalla Sampdoria sullo 0-0 e la Roma espugnando Pisa per 2-4 (con i giallorossi sotto per 2-1) effettua l’aggancio in vetta.

Alla penultima giornata, quando tutti ormai pensano ad uno spareggio – scudetto accade l’impensabile: la Roma perde clamorosamente in casa contro il Lecce già retrocesso per 2-3 (cosa praticamente impossibile nel calcio di oggi) e la Juventus batte il Milan per 1-0 ipotecando uno scudetto che stava sfuggendo di mano alla squadra di Trapattoni.

All’ultima giornata la Juventus espugna Lecce per 2-3 mentre la Roma, provata dal “suicidio” della settimana prima, cade anche a Como per 1-0 è così i bianconeri festeggiano il loro 22° scudetto. Il tecnico artefice di questo ennesimo scudetto bianconero, è ancora lui: Giovanni Trapattoni.

Il Trap, è l’unico allenatore italiano ad aver vinto tutte le competizioni nazionali ed internazionali per club. L’undici tipo della Juventus campione è questo: Tacconi in porta, in difesa abbiamo Scirea libero, Brio stopper, Favero terzino destro e Cabrini terzino sinistro; a centrocampo troviamo Bonini e Manfredonia in mediana, Mauro a destra (unico calciatore ad aver giocato insieme a campioni come Zico, Platini e Maradona) e Platini interno; in attacco troviamo Serena e Laudrup.

Ecco il cammino della Juventus verso lo scudetto:

JUV-AVE 1-0 (52’SERENA) COMO-JUV 0-1 (50’BRIO) JUV-PISA 3-1 (25′ E 83’SERENA, 66’LAUDRUP, 69’KIEFT) VER-JUV 0-1 (18’LAUDRUP) JUV-ATA 2-0 (4’SERENA, 69’LAUDRUP) TOR-JUV 1-2 (4’SERENA, 28’PLATINI, 39’SCIREA AUT.) JUV-BARI 4-0 (40′, 63′ E 83’PLATINI, 55’GRIDELLI AUT.) UDI-JUV 1-2 (20’SERENA, 50’FAVERO, 82’CABRINI AUT.) NAP-JUV 1-0 (72’MARADONA) JUV-ROMA 3-1 (10’MAURO, 37’PRUZZO RIG., 58’LAUDRUP, 70’SERENA) INT-JUV 1-1 (1’BERGOMI, 52’PLATINI) JUV-FIO 1-0 (12’BRIO) JUV-SAM 1-0 (39’PLATINI) MIL-JUV 0-0 JUV-LEC 4-0 (22′ E 43’SERENA, 51′ E 57’PLATINI) AVE-JUV 0-0 JUV-COMO 0-0 PISA-JUV 1-1 (24’KIEFT RIG., 48’PLATINI RIG.) JUV-VER 3-0 (49’PLATINI, 69’SERENA, 71’LAUDRUP) ATA-JUV 0-0 JUV-TOR 1-1 (25’LAUDRUP, 87’ZACCARELLI) BARI-JUV 0-3 (28’CABRINI, 65’G.PIN, 73’BRIASCHI) JUV-UDI 2-1 (9’BRIASCHI, 56’MIANO, 66’PLATINI) JUV-NAP 1-1 (34’FAVERO AUT., 49’BRIO) ROMA-JUV 3-0 (3’GRAZIANI, 28’PRUZZO, 83’CEREZO) JUV-INT 2-0 (41’PLATINI RIG., 85’BONINI) FIO-JUV 2-0 (57’PASSARELLA, 90’BERTI) SAM-JUV 0-0 JUV-MIL 1-0 (63’LAUDRUP) LEC-JUV 2-3 (69’MAURO, 73’MICELI, 79’CABRINI, 85’SERENA, 86’DI CHIARA)

*immagine copertina da “juventus.com”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.