Calcio Gazzetta

[Storie di Calcio] Massimo Oddo

Oddo storie di calcio

Oggi per la rubrica “Storie di Calcio” parleremo dell’ex difensore ed attuale allenatore del Pescara Massimo Oddo.

Nato a Pescara il 14 giugno del 1976, Oddo è figlio dell’ex calciatore ed allenatore Francesco Oddo e nipote di Giovanni Oddo che fu campione universitario di salto triplo nel 1934 e 1937.

Cresciuto nelle giovanili del Renato Curi, successivamente viene acquistato dalle giovanili del Milan. I rossoneri lo mandano in prestito per farsi le ossa prima al Fiorenzuola nella stagione 1995/96, poi successivamente al Monza, Prato, e Lecco.

La sua svolta, arriva nella stagione 1998/99 quando torna al Monza facendo il suo esordio in Serie B collezionando 30 presenze con 4 gol segnati, dimostrandosi un terzino destro molto efficace nel calciare punizioni e rigori. Nella stagione 1999/2000 Oddo viene acquistato in comproprietà dal Napoli con cui gioca 36 partite segnando 1 gol, conquistando la promozione in Serie A.

Nell’estate del 2000 passa dal Verona facendo il suo esordio nella massima Serie, e con la maglia gialloblù gioca 2 stagioni totalizzando 64 presenze e 9 gol fatti. Nell’estate del 2002 si trasferisce alla Lazio e con i biancocelesti disputa 4 stagioni e mezza, giocando 135 partite andando a segno 17 volte, vincendo 1 Coppa Italia nella stagione 2003/04.

Nel gennaio del 2007 si trasferisce al Milan dove in 1 stagione e mezza gioca 35 partite con 2 gol segnati, vincendo 1 Champions League (2006/07), 1 Supercoppa Europea (2007) e 1 Mondiale per Club (2007). Nella stagione 2008/09 il Milan lo presta al Bayern Monaco e con i bavaresi disputa 18 partite senza segnare gol.

Nell’estate del 2009 fa ritorno in rossonero e in 2 stagioni gioca solamente 21 volte senza andare a segno, ma vincendo 1 Scudetto (2010/11) e 1 Supercoppa italiana (2011). Nell’estate del 2011 si trasferisce al Lecce dove in 1 stagione colleziona 27 presenze con 1 solo gol segnato, e dopo questa esperienza decide di smettere con il calcio giocato.

Con la maglia della Nazionale Italiana Oddo ha giocato l’Europeo del 2004 e il Mondiale del 2006 vinto nella finale ai rigori contro la Francia. In totale con la maglia azzurra ha disputato 34 partite con 1 gol segnato.

Appese le scarpe al chiodo Oddo si è iscritto al corso di allenatori di Coverciano e la sua prima esperienza in panchina risale alla stagione 2013/14 come allenatore degli allievi regionali B del Genoa. Nella stagione 2014/15 allena la primavera del Pescara fino al maggio del 2015 quando la società abruzzese lo nomina allenatore della prima squadra ad una giornata dalla fine del torneo cadetto al posto dell’esonerato Marco Baroni. Oddo, riesce a portare il Pescara fino alla finale play-off persa col Bologna, ma nella stagione successiva viene confermato e stavolta vince la finale play-off contro il Trapani portando gli abruzzesi in Serie A. Quest’anno le cose nella massima serie non stanno andando benissimo per gli abruzzesi che, nonostante manchino ancora tante partite alla fine del campionato, sembrano quasi spacciati verso la retrocessione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.