WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Calcio Gazzetta

[Storie di calcio] Cesare Prandelli

Oggi per la rubrica “Storie di calcio” parleremo dell’ex centrocampista ed ex commissario tecnico della nazionale italiana Cesare Prandelli.

Nato ad Orzinuovi  (Brescia) il 19 agosto del 1957, è cresciuto nelle giovanili della Cremonese con cui ha esordito in prima squadra nella stagione 1974/75. Con i grigio-rossi ha disputato 4 stagioni collezionando 88 presenze e 4 gol. Nella stagione 1978/79 debutta in serie A vestendo la maglia dell’ Atalanta.

Nell’estate del 1979 si trasferisce alla Juventus con cui in 6 stagioni colleziona 89 presenze e 6 gol, vincendo 3 Scudetti  (1981, 1982 e 1984), 1 Coppa Italia  (1983), 1 Coppa delle Coppe  (1984), 1 Supercoppa Europea  (1984) e 1 Coppa dei Campioni  (1985). Nell’estate del 1985 fa ritorno all’ Atalanta con cui disputa 5 stagioni fino al 1990 quando si ritira dal calcio giocato a quasi 33 anni. Appese le scarpe al chiodo, ha iniziato la carriera di allenatore nelle giovanili della squadra bergamasca: dal 1990 al 1992 allena gli allievi con cui vince lo scudetto nella stagione 1991/92, nel 1992/93 allena la primavera con cui conquista anche qui lo scudetto ed anche il torneo di Viareggio, la stagione successiva subentra alla guida della prima squadra al posto dell’esonerato Guidolin e dal 1994 al 1997 torna a guidare la primavera.

Nella stagione 1997/98 allena il Lecce appena promosso in serie A dove però si dimette nel febbraio del 1998, dal 1998 al 2000 allena il Verona con cui conquista la promozione in serie A e la stagione successiva una tranquilla salvezza.

Nell’estate del 2000 accetta di scendere in B al Venezia che riesce a portare in A dove verrà esonerato dopo le prime 5 giornate.

Nell’estate del 2002 viene ingaggiato dal Parma con cui conquista un posto in Coppa UEFA e nella stagione successiva sfiora la qualificazione alla Champions League.

Nell’estate del 2004 siede sulla panchina della Roma ma a pochi giorni dall’inizio del campionato si dimette per stare vicino alla moglie malata.

Dal 2005 al 2010 allena la Fiorentina che con lui in panchina vivrà la fase migliore della gestione dei Della Valle riuscendo a portare i viola in Champions League.

Nell’estate del 2010 diventa il nuovo C.T. della nazionale italiana con cui prende parte all’ europeo del 2012 con cui arriva in finale, alla Confederation Cup dove gli azzurri si classificano al 3°posto ed infine al fallimentare mondiale brasiliano del 2014 dove gli azzurri vengono eliminati nella fase a gironi e subito dopo questa eliminazione Prandelli si dimette. Qualche mese dopo viene ingaggiato dai turchi del Galatasaray dove però a novembre viene esonerato.

Nel settembre del 2016 diventa il nuovo allenatore del Valencia, ma la sua avventura in Spagna dura solo 3 mesi perché si dimette a causa delle incomprensioni con la società.

Nella stagione 2017/18 ha allenato l’ Al-Nasr dove è stato esonerato a gennaio. Per quanto riguarda la sua vita privata, Prandelli si è sposato nel 1982 con Manuela Caffi dalla quale ha avuto 2 figli: Niccolò  (1984) e Carolina  (1987). Nel 2007 Manuela è deceduta dopo una lunga malattia e nel 2010 Prandelli ha ufficializzato la sua relazione con Novella Benini.

 

Pasquale Maione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Aggiorna le mie impostazioni privacy