Calcio Gazzetta

Mercato Juve: mai più senza alternative, Schick primo colpo!

Embed from Getty Images

La Juve fortissima di questa stagione ha evidenziato un solo difetto: non ci sono alternative nel reparto offensivo, ecco il perchè dell’accelerata su Schick!

In realtà, Nedved sornione, seguiva il gioiello della Samp da tempi non sospetti (si dice già dallo scorso novembre/dicembre) facendo sentire il giocatore molto lusingato di un’attenzione così “vip”.

Ecco perchè, al momento di prendere una decisione, Shick non ha avuto dubbi e ha detto sì alla Juventus, rispondendo picche alle offerte dell’ultimo minuto di Napoli e Inter. Per questo, ma anche perchè la Juve ha dimostrato più volte di saper lanciare i giovani come pochi altri club sanno fare, sempre che si abbia la voglia di imparare e crescere in bianconero, qualità che sono mancate a Zaza per esempio  e per cui Berardi ha scelto di non provarci neanche. A volte,, solo il pensiero di dover faticare cercando di alzare la propria asticella e guadagnarsi quel posto tanto ambito, ti fa persino dire che tu non l’abbia mai desiderato, puntando alla soluzione più semplice e meno responsabile.

Invece Shick ha voluto fortemente il bianconero, anche per la profonda ammirazione verso il suo connazionale Nedved, pur mettendo in difficoltà la Sampdoria che avrebbe volentieri ceduto il ragazzo ad altri in cambio di una cifra superiore. Marotta, però, aveva già fatto sapere tempo a dietro che avrebbe pagato la clausola di 25 mln in scadenza a luglio.

Ora resta da capire se il giovane resterà un altro anno a Genova, ma è probabile che la Juve lo voglia subito tra le sue fila (anche perchè il pagamento di una clausola non impone nessun tipo di accordo di sorta col suo attuale club) per sopperire a quelle alternative offensive che attualmente mancano. Infatti Pjaca si rivedrà in campo solo verso ottobre, ma la condizione ottimale potrebbe raggiungerla anche a 2018 inoltrato. E comunque ai bianconeri manca anche un vice Higuain e le capacità di spaziare su tutto il fronte d’attacco di Shick lo rendono un jolly preziosissimo.

Per il ragazzo 21enne sono già 13 i gol e 3 gli assist in 33 presenze con la Samp in questa stagione, sinistro di piede e 1.87 cm di altezza, con caratteristiche fisico-tecniche che lo rendono molto simile al giovane Ibrahimovic. Con questo colpo la Juventus si assicura sicuramente un asso del futuro, tanto per cambiare.

In orbita Juve per l’attacco rimangono anche Douglas Costa e Bernardeschi, in attesa anche di capire quali saranno le intenzioni di Mandzukic, ma il tutto si saprà dopo la finale di Cardiff.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.