Calcio Gazzetta

C.L., Olympiacos-Juve 0-2: CRONACA e VOTI del match

Olympiacos-Juve 0-2 cronaca

Missione compiuta per la Juventus che agguanta gli ottavi di Champions come seconda del suo girone, decisivi i gol di Cuadrado e Bernardeschi in una partita tutt’altro che esaltante però.

Ottavo passaggio del turno consecutivo per Max Allegri che fa il suo record e porta i bianconeri agli ottavi di finale al termine di una gara piena di errori grossolani da entrambe le parti. Decisivo ai fini del risultato, ma anche per la prestazione, l’ingresso di Bernardeschi che, in pochi minuti, fa di tutto per chiudere il match e ci riesce.

Primo gol juventino che arriva al 15′ con Alex Sandro al posto giusto per crossarla tesa in area dove puntuale è Cuadrado che deve solo appoggiarla alle spalle di Proto, poi la Juve abbassa decisamente il ritmo e con esso anche la qualità e la tecnica. A risentirne di più sono i soliti Alex Sandro e Dybala che si fanno notare più per gli errori madornali che per altro, tant’è che l’Argentino esce al 62′ triste e sconsolato. Ad onor del vero va segnalato che anche i Greci commettono molti errori tecnici, ma il divario tecnico diciamo che glielo consente, eppure si rendono più volte pericolosi da costringere Szczesny a due miracoli prodigiosi e colpiscono pure un palo clamoroso. Come detto prima, ci vuole poi l’ingresso di Bernardeschi per un Cuadrado che a parte il gol ha fatto poco, per chiudere il conto e assicurarsi un posto alla prossima fase del torneo.

Nell’altra partita del gruppo D il il Barcellona supera lo Sporting Lisbona per 2-0 (gol di Alcacer e autogol di Mathieu), mentre la Roma chiude il suo girone come prima classificata davanti al Chelsea di Conte.

Ecco il tabellino coi voti in pagella ai protagonisti della partita:

OLYMPIACOS – JUVENTUS 0 – 2

MARCATORI: 15′ Cuadrado (J), 89′ Bernardeschi (J)

OLYMPIACOS (4-3-3): Proto; Elabdellaoui, Engels, Nikolaou, Koutris; Tachtsidis, Romao, Odjidja 5.5 (62′ Fortounis 5.5); Pardo, Djurdjevic 5 (71′ Ben Nabouhane 6), Sebà 4.5 (46′ Marin 5.5).
A disposizione: Choutesiotis, Botía, Fortounis, Marin, Gillet, Ben Nabouhane, Androutsos.

All.: Lemonis 5.5
JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny 7; De Sciglio 6.5, Barzagli 6.5 (70′ Rugani 6), Benatia 6.5, Alex Sandro 6; Khedira 5.5, Matuidi 6.5; Cuadrado 6.5 (84′ Bernardeschi 7), Dybala 4.5 (62′ Pjanic 6), Douglas Costa 5.5; Higuain 6.
A disposizione: Pinsoglio, Rugani, Asamoah, Pjanic, Marchisio, Bernardeschi, Mandzukic.

All:. Allegri 6

Ammoniti: Koutris (O), Djurdjevic (O), Benatia (J), Nikolau (O)

Espulsi: /

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.