Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Calcio Gazzetta

[Champions League] Real Madrid-Juventus 1-3: la Juve vicina all’impresa, il Real si salva di rigore

Una Juve perfetta soccombe solo nei minuti finali per un rigore molto dubbio.

La Juventus rimonta tre gol al Real, ma sul più bello è un rigore molto dubbio a condannare i bianconeri all’eliminazione dalla Champions League. Gli uomini di Allegri passano in vantaggio già al 2′ con Mandzukic, che svetta di testa un cross sulla destra. Il raddoppio è ancora del centravanti croato al 37′. Nella ripresa arriva anche il 3-0 che completa la rimonta con Matuidi, che ribatte in porta un’incerta respinta del portiere madrilena Navas. Al 97′, grazie a una entrata aerea di Benatia, l’arbitro concede un calcio di rigore alle Merengue, che Cristiano Ronaldo trasforma, per l’1-3 definitivo che porta il Madrid in semifinale.

IL TABELLINO:

REAL MADRID-JUVENTUS 1-3 (0-2)

Marcatori: 2′ Mandžukić (J), 37′ Mandžukić (J), 61′ Matuidi (J), 90’+6 rig. Cristiano Ronaldo (R)

Real Madrid (4-3-1-2): Navas 5; Carvajal 5, Vallejo 5, Varane 6, Marcelo 5; Modrić 6 (75′ Kovačić sv), Casemiro 5.5 (46′ Lucas Vázquez 6), Kroos 5.5; Isco 7; Ronaldo 6, Bale 5 (46′ Asensio 6.5). Allenatore: Zidane 5.

Juventus: Buffon 7; De Sciglio sv (17′ Lichtsteiner 5), Benatia 6, Chiellini 5,5, Alex Sandro 6; Khedira 6.5, Pjanić 6, Matuidi 7; Douglas Costa 7.5, Higuaín 6 (90’+3 Szczęsny sv), Mandžukić 8. Allenatore: Allegri 7.5.

Arbitro: Oliver (Inghilterra)

Ammoniti: Carvajal, Marcelo, Cristiano Ronaldo (R); Pjanić, Mandžukić, Lichtsteiner, Alex Sandro, Douglas Costa, Benatia (J)

Espulsi: 90’+3 Buffon (J) per proteste

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.