Calcio Gazzetta

[#RoadToCardiff] Il viaggio per Cardiff di tifosi e giornalisti #OnTheRoad

120626351-b01f8673-f2fd-4138-8def-bf80599af0f6

In questi giorni Cardiff è il centro del mondo per via della finale di Champions League che si disputerà questa sera tra la Juventus e il Real Madrid. Molti tifosi ed addetti ai lavori stanno raggiungendo in questi giorni la capitale del Galles: chi comodamente in aereo o chi addirittura “On The Road” in auto.

Fra questi abbiamo sia tifosi bianconeri che giornalisti. Nel primo caso parliamo di 5 tifosi juventini: Sandro Carissimo, Antonio Direnzo, Francesco Genco, Giuseppe Farella e Danilo Disabato che hanno deciso di andare a Cardiff partendo dalla loro cittadina Altamura in una Fiat 500. Il loro percorso è stato questo: partenza da Altamura passando per Roma, Amatrice, Milano, Torino, Parigi, da qui attraversamento del tunnel della Manica per andare a Londra e poi direzione Cardiff. Da segnalare che a pochi metri dal loro arrivo hanno preso una multa. La cosa particolare, è che i 5 ragazzi sono partiti da Altamura senza biglietto, con la speranza di poter ricevere un pass dalla società bianconera.

L’altro viaggio “On The Road” è di un’idea della redazione Premium Sport (canale che detiene i diritti in esclusiva della Champions League); mentre alcuni inviati sono andati a Cardiff in aereo, altri 2 giornalisti sono stati mandati a Cardiff in un auto piena di telecamere, trattasi di Dario Donato, uno dei conduttori di punta dei programmi sportivi della Pay Tv di Mediaset ed Eleonora Boi una delle giornaliste sportive più amate ed apprezzate d’Italia (e per molti anche la più bella).

Questo reality si chiama #MilanoCardiff ed è andato in diretta via social per tutto il periodo del viaggio dove ha visto la Boi e Donato partire dallo stadio da Milano (precisamente dallo stadio di “San Siro”, sede della finale dell’anno scorso) passando per Torino, Lione, Parigi, Londra fino ad arrivare a Cardiff, con qualche disavventura. In una di queste hanno rischiato di non entrare in Inghilterra per problemi burocratici, a queste si aggiunge la difficoltà di guidare a Londra con il volante a destra e un incidente che ha fatto sì che invece di arrivare ieri sera come previsto ha ritardato il loro arrivo ad oggi.

Il reality ha appassionato molto il pubblico, infatti la maggior parte della dirette via social (di solito sulla pagina Facebook di Premium Sport) ha superato le 1000 visualizzazioni. Durante il loro percorso, i 5 ragazzi della 500 e il duo Boi/Donato, si sono dati appuntamento e incontrati mercoledì 31 maggio nella tappa di Parigi.

 

Pasquale Maione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.