WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Calcio Gazzetta

[C.L.] Liverpool-Roma, Di Francesco”Vogliamo arrivare a Kiev”; Kolarov”Nessuna paura..”

Alla vigilia della semifinale d’andata contro il Liverpool, il tecnico romanista si è presentato nella sala conferenze di Anfield per rispondere alle domande dei cronisti presenti

Su Anfield e sull’ambiente che i suoi troveranno nel match di domani:
Una serie di cose, loro hanno la possibilità di giocare in casa, ma noi avremo la forza di giocare insieme con loro. Sarà fondamentale essere più squadra, sappiamo che giochiamo con una squadra diversa rispetto il Barcellona per ritmo e intensità, noi dobbiamo essere al loro pari per competere in questa partita.”
Sulla gara di domani:
“Loro hanno dimostrato che sanno più di tutti verticalizzare con immediatezza. Un palleggio esasperato potrebbe facilitare la loro pressione. Noi veniamo qui per sfruttare le loro lacune, fare il loro calcio. Sarà una partita totalmente diversa rispetto a Ferrara, ci sono dei concetti nati da tempo e che in questo momento probabilmente abbiamo acquisito con maggior forza e speriamo che questa forza mentale acquisita la riporteremo in campo anche domani.
Sul possibile utilizzo di Under dal primo minuto:
“on parlo della formazione, ma per quanto riguarda Under al 50% lui e Schick, loro si contenderanno il posto. La squadra ha assimilato due tipi di gioco a 4 e 3, io devo scegliere il modo a migliore secondo la partita, ma non posso dare ora grandi indicazioni né a voi né agli avversari. La cosa importante è che non deve cambiare la mentalità,  il concetto di gioco e il modo di attaccare e difendere. La differenza domani la farà la capacità di rimanere nelle due fasi di gioco sempre corti, contro una squadra pericolosa in ripartenza in verticale”

 

Alla vigilia della semifinale d’andata contro il Liverpool, il terzino serbo si è presentato in sala stampa per rispondere alle domande dei cronisti presenti

Sulla partita di domani:
“Noi domani dobbiamo giocare insieme, come abbiamo fatto col Barcellona in cui non abbiamo giocato solo su Messi. Solo giocando insieme possiamo fare grandi cose.
Abbiamo dimostrato di essere al livello di una semifinale di Champions. Siamo pronti a fare due grandi partite, domani non si deciderà niente perché ci sarà anche la gara di ritorno.
Sull’atmosfera di Anfield:
La partita è una semifinale di Champions, avrà un’atmosfera speciale. Anfield è particolare su tutti i punti di vista, ma chiunque da bambino sognava di giocare queste gare. Loro domani avranno la carica dei tifosi ma come l’avremo noi tra 7 giorni. I giocatori sono tutti consapevoli di dove siamo, vedo che siamo tutti concentrati per quello che ci aspetta domani.”
Sul ruolo di Totti all’interno dello spogliatoio giallorosso:
Non ho avuto la fortuna di giocarci insieme, ma Francesco per noi è come un compagno di squadra. Noi teniamo molto a lui, ora ha un ruolo diverso e io personalmente non ci ho parlato prima del Liverpool, ma chiunque è andato da lui avrà ricevuto solo buoni consigli.”

 

Riccardo Luppino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Aggiorna le mie impostazioni privacy