Calcio Gazzetta

[Europa Leauge] Milan : I convocati di Montella per la gara contro il Craiova

biglietti-milan-craiova

Out il già annunciato Carlos Bacca e a sorpresa anche Calhanoglu

 

Rossoneri pronti per la gara di domani, valida per il terzo turno preliminare di accesso alla prossima Europa League. Contro il Craiova, mister Montella, pare avere le idee chiare su che formazione schierare. Si va verso un 4-3-3, provato anche stamane, prima della partenza per la Romania. Con :

PORTIERI –  Gianluigi Donnarumma (A DISPOSIZIONE: Antonio Donnarumma, Marco Storari)

DIFESA – Che vedrà sulle fasce il duo composto dal neo acquisto Ricardo Rodriguez e a destra  Ignazio Abate. A completare il reparto dovrebbero esserci i centrali sud americani, Mateo Musacchio e Cristian Zapata. ( A DISPOSIZIONE: Andrea Conti, Luca Antonelli, Davide Calabria, Gustavo Gomez )

CENTROCAMPO – Da subito schierato, e viste le ottime prestazioni in amichevole, non poteva essere altrimenti, il nuovo acquisto Franck Kessie, apparso, parecchio avanti a livello di condizione rispetto i colleghi di reparto. Ad affiancarlo, dovrebbero esserci molto probabilmente il capitano Riccardo Montolivo e Giacomo Bonaventura. ( A DISPOSIZIONE: Manuel Locatelli, Josè Mauri )

ATTACCO – Scelte quasi obbligate per il mister. A partire dall’inizio sugli esterni, troviamo Mbaye Niang e Fabio Borini, apparsi già in buona condizione nell’ultimo match contro il Bayern Monaco. A completare il reparto, troviamo al centro dell’attacco, il calciatore del momento, il giovane bomber Patrick Cutrone.  (A disposizione: Andres Silva )

GLI ESCLUSI – Oltre a Carlos Bacca, il mercato toglie altre due pedine, il difensore centrale Gabriel Paletta, ed il centrocampista Josè Sosa, di sicuro più appetibili potendo così disputare anche le coppe. Diversi invece i motivi dell’esclusione di Hakan Calhanoglu, Suso e Alessio Romagnoli. Partiamo dal difensore centrale di Anzio, che dal derby pareggiato in extremis il 15 Marzo scorso, è alle prese con un problema al menisco, che non gli da tregua. Ad oggi la situazione è che la terapia conservativa attuata, non ha portato ai risultati sperati. Il problema ad oggi non è ancora stato risolto, pertanto lo staff medico rossonero sta valutando in questi giorni se trattare o meno chirurgicamente il ginocchio, o se proseguire le cure. L’obbiettivo è risolvere quanto prima e soprattutto definitivamente il problema quanto prima. Diversi, anche se simili tra loro invece i motivi dell’esclusione dei due fantasisti, entrambi appaiono ancora lontano da una condizione ottimale, e soffrono di un’affaticamento, da qui la decisione di preservarli per la gara di ritorno a San Siro. Per Bonucci e Biglia, come detto dallo stesso direttore Fassone a margine della presentazione del centrocampista argentino il problema è burocratico.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.