Calcio Gazzetta

[NEWS] Juve: ancora una volta si festeggerà solo vincendo la Champions

Juve festa scudo annullata

Niente festa scudetto per i bianconeri, tra scaramanzia e voglia di non rilassarsi, questa è la decisione presa dal club bianconero.

Era prevista per domenica pomeriggio (dopo la sfida casalinga, ora decisiva, col Crotone) la sfilata dei giocatori della Juve per le vie di Torino ad abbracciare i loro tifosi, ma la sconfitta di domenica contro la Roma ha fatto cambiare i piani societari non avendo ancora la certezza matematica del titolo.

Ancora una volta quindi i giocatori rischiano di non ricevere il meritato abbraccio del loro pubblico, come accaduto nel 2015 quando la delusione post Barcellona fece annullare ogni festa e come l’anno scorso quando dopo la finale di Coppa Italia (vinta assieme allo scudetto) i bianconeri raggiunsero subito le rispettive Nazionali per prepararsi all’imminente Europeo.

Dunque, se la Juventus vincesse anche scudetto e Coppa Italia questa settimana, non ci sarà festa fino al post Cardiff, dove però un’altra sconfitta in finale di Champions League sicuramente farà passare la voglia di festeggiare a tutti.

Spiace per quei giocatori più “nuovi” (come Dybala, Manzduzkic, Alex Sandro, Khedira, Higuain, Cuadrado ecc…) e per Allegri che, se le cose andassero male, non avrebbero mai potuto godersi l’abbraccio dei tifosi nonostante anni di trionfi insieme. Ma per la Juventus FC vincere deve essere la normalità e per festeggiare ci vuole solo un grande bottino, ottenuto restando lucidi e coi nervi tesi fino alla fine.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.