Calcio Gazzetta

Pescara-Atalanta 0-1: cronaca e tabellino del match

Generated by  IJG JPEG Library

Continua il momento magico dell’Atalanta, che espugna l’Adriatico per 1-0 grazie alla rete del difensore Caldara, portandosi in piena zona Europa League. Sprofondano gli abruzzesi, con la panchina di Oddo che inizia a traballare.

 

E’ un grande momento della stagione questo per l’Atalanta di Gasperini. Gli uomini allenati dal tecnico di Grugliasco infatti trovano il quarto successo in cinque partite e volano in classifica, portandosi a ridosso della zona Europa League. A decidere il match di Pescara la rete di Caldara, abile a smarcarsi dalla difesa dei padroni di casa dopo un corner battuto da Freuler ed a battere di testa Bizzarri.

Ospiti che hanno meritato la vittoria, con Zukanovic e lo stesso match winner Caldara che nel primo tempo avevano avuto due palle goal clamorose. Prima delle rete dell’Atalanta, il Pescara aveva provato a passare in avanti, con Manaj particolarmente attivo. Dopo il vantaggio però sono stati i nerazzurri a salire in cattedra, con Kurtic e D’Alessandro che hanno provato a sigillare il match.

Da notare come intorno alla mezzora la gara sia stata sospesa per alcune scosse di terremoto, per fortuna poi non susseguitesi nel corso dell’incontro.

L’Atalanta va a quota 16, il Pescara rimane a 7, con un solco che piano piano diventa sempre più profondo con le squadre del centro classifica.

PESCARA-ATALANTA 0-1

Pescara (4-3-2-1) Bizzarri,Crescenzi, Campagnaro, Fornasier,Biraghi(77 Mitrita); Zampano, Brugman(66’Pepe), Aquilani; Memushaj(58′ Cristante),Caprari; Manaj.

Atalanta(3-5-2) Berisha, Konko, Caldara, Zukanovic; Conti(77′ Masiello), Kurtic, Kessiè(83′ Gagliardini), Freuler, Dramè; Gomez(54′ D’Alessandro), Paloschi.

 

MARCATORI: Caldera(ATA) 60′.

AMMONITI: Campagnaro, Brugman, Biraghi (PES); Conti, Konko, Gagliardini (ATA).

STADIO: Adriatico di Pescara.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.