Calcio Gazzetta

Serie A, Empoli – Cagliari 2-0: CRONACA e VOTI dell’incontro

630140400

Con la doppietta di Mchelidze l’Empoli torna alla vittoria battendo il Cagliari per 2 a 0. Da segnalare il rigore sbagliato da Joao Pedro nel secondo tempo. Fanno discutere alcune decisioni dell’arbitro Rizzoli.


Cronaca

I padroni di casa partono subito bene, all’8′ palla recuperata dai centrocampisti empolesi, Marilungo scatta sulla destra e trova con un cross basso Mchelidze: il geogiano di piatto supera Storari. 1-0. Il Cagliari prova a reagire ma fatica a creare buone occasioni da rete, al 10′ Farias prova la conclusione ma Skorupski non si fa sorprendere. Al 31′ Marilungo va vicino al raddoppio: la difesa rossoblù sbaglia il fuorigioco ma l’attaccante non trova la porta da due passi. Nella ripresa gli ospiti continuano a spingere, al 54′ Dioussè stende Melchiorri in area e Rizzoli concede il rigore. Su segnalazione dell’arbitro di porta l’arbitro però torna sui suoi passi e annulla il rigore. Molto discutibile la scelta della terna arbitrale. L’Empoli difende con ordine e al 72′ raddoppia. Bella palla di Croce per Mchelidze che incrocia di sinistro e fulmina Storari. 2-0. Nonostante i due goal di svantaggio il Cagliari prova a reagire, all’80’ Farias si procura un calcio di rigore. Sulla palla va il neo entrato Joao Pedro che però si fa ipnotizzare da Skorupski. Il Cagliari subisce psicologicamente l’errore dal dischetto e la partita scivola così via verso la fine. All’84’ Dioussè prova un gran tiro dalla distanza ma la palla sfiora il palo alla sinistra di Storari. Negli ultimi minuti l’Empoli controlla senza grande affanni e porta a casa 3 punti importanti in chiave salvezza. Seconda sconfitta consecutiva per i sardi, Rastelli in bilico.

Il Tabellino

Empoli (4-3-1-2): Skorupski 7, Zambelli 6 (Cosic 6.5 al 24′ p.t.), Bellusci 5.5, Costa 6.5, Pasqual 6 (Di Marco 6.5 al 24′ p.t.); Krunic 5.5, Diousse 6, Croce 6.5; Saponara 5.5; Mchedlidze 7.5 (Gilardino s.v al 37′ s.t.), Marilungo 6.5 (Pelagotti, Barba, Mauri, Maiello, Pereira, Buchel, Tello, Maccarone, Pucciarelli. All. Martusciello 6.5

Cagliari (4-3-1-2): Storari 5.5; Isla 5.5, B. Alves 5, Ceppitelli 4.5, Pisacane 5; Dessena 5.5 (Joao Pedro 5 al 24′ s.t.), Padoin 5.5, Barella 6 (Di Gennaro 5.5 al 4′ s.t.); Farias 5; Melchiorri 5.5, Sau 5 (Giannetti 5.5 al 16′ s.t.) (Tachtsidis, Salamon, Rafael, Bittante, Colombo , João Pedro , Munari, Capuano). All. Rastelli 5
Marcatori: Mchedlidze al 8′ p.t. e al 27′ s.t

Ammoniti: Padoin (C) al 5′ p.t.; Saponara (E) al 14′ p.t.; Costa (E) al 35′ p.t.; Krunic (E) al 42′ p.t.; Melchiorri (C) al 43′ p.t.; Marilungo (E) al 45′ p.t.; Dessena (C) al 12′ s.t.; Farias (C) al 13′ s.t.; Mchedlidze (E) al 20′ s.t.; Isla (C) al 26′ s.t; Gilardino (E) al 46′ s.t.

Arbitro: Rizzoli di Modena 5

NOTE spettatori paganti 544, incasso di 6.436 euro, abbonati 6.561, quota di 45.180 euro. Tiri in porta 5-3. Tiri fuori 3-7. In fuorigioco 2-5. Angoli 6–3 per l’Empoli. Recuperi p.t. 3’, s.t. 6’.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.