WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Calcio Gazzetta

[Serie A] Genoa 0 – Milan 1 : A.Silva al 94′ risponde ad Immobile e rilancia la corsa Champions dei rossoneri.

<< Pesantissimo il primo gol in serie A del portoghese che porta i rossoneri, in attesa del posticipo, a -4 dai cugini neroazzurri >>

IL MATCH – Primo tempo dominato dai tatticismi, non verrà di certo ricordato per il bel gioco. Al 9′ l’unica occasione la ha il Milan con Kalinic che gira in rete un bel cross di Rodriguez. Perin si supera e con una vera prodezza salva i suoi. Gli ospiti fanno la partita, non stupisce il 61% di possesso palla al termine della prima frazione, anche se non riescono mai a velocizzare la manovra e creare occasioni degne di nota. I padroni di casa, dal canto loro, rispondono affidandosi alle ripartenze sfruttando la velocità di Laxalt e Lazovic, sempre ben innescati da Pandev. Sul finire del primo protagonista la VAR che annulla al 43′ un gol di Bonaventura per fuorigioco. La ripresa inizia così come era finito il primo tempo, ossia con un gol annullato. La rete la segna Rigoni che gira in rete una punizione dalla sinistra di Hiljemark. La gioia del vantaggio dura poco più di due minuti. Silent – ceck di Fabbri che annulla il gol per fuorigioco. Gattuso prova a risistemare i suoi che, contro un Genoa ben organizzato, faticano a trovare la via del gol. Dentro Cutrone e A. Silva per Kalinic e Calhanoglu. Milan che passa al 4-4-2 così come avvenuto Giovedì in coppa. La mossa sembra funzionare. Rossoneri più convinti e Genoa che non riesce più a ripartire come fatto nel primo tempo. Ballardini prova a ristabilire gli equilibri e si gioca la doppia carta Omeonga, per Rigoni, e inserisce l’ex Lapadula per Galabinov, ma l’inerzia del match non sembra cambiare. Sale in cattedra lo spagnolo Suso che prova a caricarsi sulle spalle i suoi in questa fase finale di partita. Minuto 94′ beffa per il Genoa che aveva resistito, guidata da uno strepitoso Spolli, a tutti gli attacchi del secondo tempo rossoneri. Da una sua palla tagliata, proprio dello spagnolo, arriva la girata di testa di A. Silva, sulla quale nemmeno uno strepitoso Perin può far nulla. Milan in vantaggio e Fabbri che fischia la fine del match.

PAGELLE E TABELLINO DEL MATCH

GENOA

3-5-2

Perin 6.5

Biraschi 6  Spolli 6.5  Zukanovic 6

Lazovic 6.5  Rigoni 6 (  29’st Omeonga 5.5 ) Bertolacci 6  Hiljemark 6  Laxalt 6

 Galabinov 5 (29′ Lapadula 6)  Pandev 6 (35′ st Bessa S.V.)

Allenatore: Ballardini 5.5

Ammoniti: (33’st) Bertolacci;

MILAN

4-3-3

G.Donnarumma 6

Borini 6  Bonucci 6  Romagnoli 6.5  Rodriguez 6

Kessie 6  Biglia 6  Bonaventura 6 ( 34′ st Calabria 6)

Suso 6.5  Kalinic 5 (14′ st Cutrone 6.5)  Calhanoglu 6 ( 22′ st A. Silva 6.5)

Allenatore : Gattuso 6.5

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Aggiorna le mie impostazioni privacy