WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Calcio Gazzetta

[Serie A] Lazio-Inter 2-3: rimonta nerazzurra e Champions raggiunta. Delusione biancoceleste

I nerazzurri vanno sotto due volte e nel secondo tempo completano la rimonta.

In Champions League, all’ultimo tuffo. L’Inter di Spalletti fa l’unica cosa che doveva fare, cioè vincere, e conquista la certezza di disputare i preliminari per accedere alla prossima Champions. Grande delusione, invece, in casa Lazio, che deve accontentarsi dell’Europa minore.

La gara si mette subito male per l’Inter, che al 5′ va in svantaggio per “merito” di Perisic, che devia nella propria porta un tiro di Murgia. Il pareggio arriva 29′ con D’Ambrosio dopo una carabola in area laziale. La Lazio si riporta di nuovo in vantaggio al 41′ con un contropiede di Felipe Anderson, che termina in rete alla destra di Handanovic che non può nulla.

Nella ripresa, la clamorosa rimonta. Al 23′ Icardi relizza un calcio di rigore concesso per fallo sullo stesso attaccante argentino, mentre al 41′ Vecino gira alle spalle di Strakosha un calcio d’angolo dalla destra.

 

IL TABELLINO:

LAZIO-INTER 2-3

Marcatori: 9′ aut. Perisic (L), 29′ D’Ambrosio (I), 41′ Felipe Anderson (L), 78′ rig. Icardi (I), 81′ Vecino (I)

Lazio: Strakosha; Luiz Felipe, de Vrij (84′ Nani), Radu (76′ Bastos); Marusic, Murgia, Leiva, Milinkovic, Lulic; Felipe Anderson; Immobile (75′ Lukaku). Allenatore: Simone Inzaghi

Inter: Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio (81′ Ranocchia); Vecino, Brozovic; Candreva (61′ Eder), Rafinha (68′ Karamoh), Perisic; Icardi. Allenatore: Luciano Spalletti

Arbitro: Rocchi (Firenze)

Ammoniti: Luiz Felipe, Lulic, Leiva, Strakosha (L), Brozovic, Miranda, D’Ambrosio, Vecino (I)

Espulso: Lulic (L), Patric (L) dalla panchina.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Aggiorna le mie impostazioni privacy