WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Calcio Gazzetta

[Europa League] Ludogorets 0 – Milan 3: E’ Cutrone mania!

<< In una partita complicata, ancora una volta il giovane bomber protagonista. Buone risposte anche dalla panchina in gol con Rodriguez e Borini. Silva ancora a secco>>

 

IL MATCH –Primo tempo battagliero quello andato in scena alla Ludogorets Arena di Razgrad tra Milan e Ludogorets. La squadra di casa ci mette intensità e prova a creare pericoli sfruttando la velocità dei propri esterni Misidjan e Lukoki. Rossoneri che sembrano fare più fatica del previsto nella prima mezz’ora del match. Difficoltà ampiamente anticipate in conferenza stampa da Gattuso che si sbraccia più del solito nel tentativo di dare le giuste indicazioni ai suoi. Il possesso palla dei rossoneri è stranamente impreciso, sia per le condizioni non ottimali del campo, sia per l’aggressività  dagli avversari, e si fatica più del solito ad uscire con qualità. Viste le difficoltà nel gioco per sbloccare la partita ecco allora ben sfruttato un calcio da fermo. Corner dalla sinistra di Calhanoglu che, dopo uno scambio nello stretto con Bonaventura, mette dentro una palla tagliata sulla quale si avventa, ancora una volta prima di tutti, Patrick Cutrone  che devia di testa da pochi passi. Milan in vantaggio al 45′ e squadre negli spogliatoi. La ripresa si apre con i padroni di casa che alzano notevolmente il proprio baricentro portando quanti più uomini possibili nella metà campo ospite. Gattuso vede i suoi in affanno, specialmente sulle fasce, e decide di intervenire, dentro R.Rodriguez per Abate con Calabria che torna a giocare sulla destra. Passano 4 minuti e Cutrone, lanciato da Calhanoglu, è scaltro a conquistarsi un calcio di rigore, fallo di Moti. Dal dischetto non sbaglia il neo entrato R.Rodriguez che spiazza Renan e fa 2-0. Il gol del doppio vantaggio sembra spegnere le speranze di rimonta degli uomini di casa che non sembrano crederci più. Il Milan abbassa i ritmi e prova a risparmiare energie in vista del match di campionato contro la Sampdoria. Il terzo gol lo segna ancora una volta un neo entrato, Borini, che sfrutta un cross di Kessie sul quale non riesce ad intervenire A.Silva, e segna il suo secondo gol in tre giorni.

TABELLINO E PAGELLE DEL MATCH

Ludugorets :

 (4-2-3-1)

Renan 5.5

Cicinho 5.5  Moti 5  Plastun 5.5  Sasha 5.5

Anicet 6  Dyakov 6.5

Misidjan 6  Marcelinho 6 (77′ Campanharo S.V) Lukoki 6 (37′ Kovachev S.V.)

Swierczok 5 (45′ Wanderson 5)

Milan :

4-3-3

Donnarumma 6

Abate 5.5 (53′ Rodriguez 6.5)  Bonucci 6  Romagnoli 6.5  Calabria 6.5

Kessie 6.5  Biglia 6.5  Bonaventura 6

Suso 6  Cutrone 6.5 ( 65′ A. Silva 6)  Calhanoglu 6 ( 74′ Borini 6 )

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Aggiorna le mie impostazioni privacy